Non aprite quel cancello


di Tibor Takács

Stephen Dorff (Glen)
Christa Denton (Al)
Louis Tripp (Terry Chandler)
Kelly Rowan (Lori Lee)
Jennifer Irwin (Linda Lee)
Deborah Grover (Madre)

Anno: 1987

Trama

Glen e il suo amico Terry sono due ragazzini timidi trascurati dalle proprie famiglie. Quando l’albero nel giardino di Glen viene sradicato da un fulmine, una grossa voragine si forma nel prato. Dato che i genitori sono via per il weekend e la sorella maggiore non pensa ad altro che a organizzare feste, nessuno si accorge che la buca è una porta per l’inferno da cui escono piccoli demoni in cerca di vite umane da sacrificare. I ragazzini dovranno sopravvivere e trovare il modo di rispedire i mostri da dove sono venuti.


CinePaura pensa che...

Ah, la nostalgia dei meravigliosi anni ’80 dove pellicole come Non aprite quel cancello spopolavano nelle notti horror estive e negli incubi degli allora ragazzini (compreso colui che scrive) che vedevano in questi film alto potenziale orrorifico. Alcuni di questi film, ad oggi considerati cult, purtroppo sono invecchiati male. Se trent’anni fa erano in grado di stupire le deboli menti di noi ragazzotti, visti oggi perdono il pathos che mostravano negli anni addietro. Non aprite quel cancello è uno di questi. Nonostante il suo fascino eighties rimanga, gli effetti speciali caserecci e la messa in scena posticcia sono troppo poco credibili per avere l’attenzione del nuovo spettatore che vi ci si imbatte. Ma i nostalgici quarantenni lo vivranno come un piacevole ritorno alla gioventù.

Frase del film 

“Una porta dietro la quale i demoni attendono il momento di riprendere quello che apparteneva loro”


Forse non sapevate che

Nel 1990 il regista ha realizzato il sequel del film intitolato Non aprite quel cancello 2

È il primo film interpretato da Stephen Dorff

I piccoli demoni sono in realtà attori che indossano una tuta, fatti recitare a distanza e ripresi dalla giusta prospettiva

A cura di Andrea Costantini