1922

di Zak Hilditch

Thomas Jane (Wilfred James)
Molly Parker (Arlette James)
Dylan Schmid (Henry "Hank" James)
Kaitlyn Bernard (Shannon Cotterie)
Bob Frazer (Andrew Lester)
Neal McDonough (Harlan Cotterie)

Anno: 2017


Trama

1922. L’agricoltore Wilfred James ha seri problemi con la moglie Arlette. Lei vuole vendere la proprietà e trasferirsi in città mentre lui e il figlio Henry vorrebbero rimanere a coltivare la terra. Wilfred vede un solo modo per risolvere la questione. Con l’aiuto del figlio organizza l’omicidio della moglie. Dopo averla fatta ubriacare, le tagliano la gola e gettano il cadavere nel pozzo dietro casa. Da quel momento in poi tutto va in sfacelo e lo spettro della moglie comincia ad aggirarsi per le stanze della casa.


CinePaura pensa che...

Il 2017 è un anno fortunato per le trasposizioni tratte da Stephen King. Dopo It, Mr. Mercedes, La Torre Nera e Il gioco di Gerald arriva anche 1922 tratto dalla raccolta di racconti Notte buia, niente stelle. Un thriller paranoico dalle tinte soprannaturali che vede un validissimo Thomas Jane nei disperati panni di un uomo alle prese con seri problemi (e fantasmi) famigliari. Ogni sua mossa fatta per preservare la famiglia equivale ad un passo verso il baratro. Lo stile freddo, la buona recitazione e un paio di brividi rendono giustizia al bel racconto di King.

Frase del film 

“Mia moglie mi sussurrò segreti che solo una donna morta può conoscere”


Forse non sapevate che

È il terzo film tratto da Stephen King che vede protagonista Thomas Jane. Gli altri due sono L’acchiappasogni e The Mist

È stato distribuito il 20 ottobre 2017 su Netflix, pochi giorni dopo il rilascio del bel Il gioco di Gerald


A cura di Andrea Costantini