A Good Marriage

di Peter Askin

Joan Allen (Darcy)
Anthony LaPaglia (Bob)
Stephen Lang (Holt Ramsey)
Cara Buono (Betty Pike)
Kristen Connolly (Petra Anderson)
Mike O'Malley (Bill Gaines)

Anno: 2014


Trama

Subito dopo aver festeggiato i venticinque anni di matrimonio, Darcy scopre che il marito Bob con cui vive serena e ama alla follia, è il famoso serial killer stupratore che si fa chiamare Beadie, colpevole di aver ucciso dodici donne. Distrutta dalla scoperta e afflitta dai dubbi, Darcy fa finta di nulla fino a quando Bob si accorge che la donna conosce il suo segreto. Per il bene dei figli cercano di ricostruire la loro vita ormai in fase di distruzione ma la rabbia e la paura prenderanno il sopravvento in Darcy.

CinePaura pensa che...

Tratto dal racconto Un bel matrimonio del Re Stephen King, il film di Peter Askin è un thriller costruito sulla menzogna. Le bugie di un uomo che per tutta la vita ha mentito alla moglie tenendole nascosto il suo vero lato e il comportamento che la moglie quando scopre i suoi scheletri nell’armadio. Una trama semplice che nasconde una domanda molto profonda: mentire per proteggere i propri cari è una cosa giusta? Ritmo lento ma ottimi attori in gioco, Joan Allen su tutti che rende i dubbi del suoi personaggio credibili.

Frase del film 

In due si tiene un segreto se uno dei due è morto”


Forse non sapevate che

Il racconto Un bel matrimonio è contenuto nella raccolta Notte buia, niente stelle del 2010

Joan Allen ha ricevuto nella sua carriera ben tre nomination agli Oscar per Gli intrighi del potere (1995), La seduzione del male (1996) e The Contender (2000)

Nonostante il personaggio sembri molto più vecchio, Stephen Lang ha soltanto quattro anni in più rispetto a Joan Allen, nata nel 1956


A cura di Andrea Costantini