Hostel - Part III

di Scott Spiegel

Brian Hallisay (Scott)
Kip Pardue (Carter McMullen)
Kelly Thiebaud (Amy)
John Hensley (Justin)
Skyler Stone (Mike Malloy)
Thomas Kretschmann (Flemming)
Chris Coy (Travis)

Anno: 2011


Trama

Scott e Amy stanno per sposarsi e gli amici di Scott gli hanno organizzato un weekend a giocare a golf. O almeno, è quello che fanno credere alla futura moglie. In realtà vanno a Las Vegas, tra festini e prostitute. Solo che qualcosa va storto e i ragazzi vengono rapiti e imprigionati da un gruppo di persone con a capo l’apparentemente timido Travis, il quale è il gestore di un particolare locale in cui poveri sventurati vengono torturati a morte davanti ad un pubblico pagante.



CinePaura pensa che...

Il terzo capitolo della fortunata saga creata da Eli Roth, questa volta è senza Roth. E si sente. Sebbene il regista sia spesso associato a critiche negative, la sua mano nella saga era un marchio di fabbrica. Questo terzo capitolo è privo di mordente e soprattutto non ha tutte quelle splatterate (ma qualcuna sì) che hanno fatto la fortuna della saga. Qualcosa si salva, ma è tutto poco incisivo e poco credibile. Si salvano gli omicidi davanti agli spettatori ricchi che sorseggiano drink.

Frase del film 

“Ah,siete voi l’appuntamento”
“Che significa?”
“Che vi divertirete molto”


Forse non sapevate che

È il seguito della saga iniziata da Eli Roth e composta da Hostel e Hostel - Part II

Il regista Scott Spiegel, insieme a Raimi, ha scritto la sceneggiatura de La casa 2


A cura di Andrea Costantini